giovedì 27 febbraio 2014

Tentazioni d'amore

Di E.Norton, con E.Norton, B.Stiller, J.Elfman, A.Bancroft, E.Wallach, M.Forman, R.Rifkin, L.Edelstein.
Brian, Anna e Jake sono grandi amici da ragazzini, finché lei non deve partire. Cresciuti, i due ragazzi hanno entrambi deciso di dedicarsi alla fede. Uno prete cattolico, l'altro rabbino. Quando Anna torna, bellissima e divertente come se la sono immaginata per anni, sconvolge i due uomini (in missione per conto di Dio, si potrebbe dire).

Divertente, elegante, educata e molto ben recitata, questa commedia romantica è un po' fuori dai soliti triti schemi (che pure adoro, ma a volte sono fin troppo ripetitivi). Le sue due grandi forze sono l'ottima sceneggiatura, spiritosa e con un bel battutario, e gli attori. Ben Stiller si comporta decisamente meglio che non in tanti film demenziali non sempre riuscitissimi, ma è soprattutto Norton che dimostra di essere sempre credibile in qualunque abito. Inoltre è così bello che, anche vestito da prete, non si può non trovarlo adorabile e sexy, per quanto il biondo decisamente non sia il suo colore. Come regista non è particolarmente innovativo né sconvolgente (non è Ben Affleck, insomma) ma si divende con decoro. Oltre ai protagonisti c'è un ricchissimo parterre di caratteristi coi fiocchi davvero in grado di fare la differenza, primi fra tutti Eli Wallach (il decano della comunità ebrea) e Milos Forman (il direttore spirituale di Brian).
Proprio grazioso, e -a rischio di sembrarvi didascalica- con dei bellissimi messaggi.

1 commento:

  1. Io l'ho anche conservato per un pò, che tanto erano dvd non originali, ma poi, come adesso, avevo solo voglia di rivedere la bionda, un'attrice da telefilm, ma con un sorriso che mi scioglieva.

    RispondiElimina