mercoledì 16 ottobre 2013

Una vita da cinefila - un film all'anno

Partecipo anche io a questa bella iniziativa, in cui bisogna scegliere un film all'anno, quello a cui avremmo consegnato il nostro Oscar personale al Miglior Film, per ogni anno da quando siamo nati. Ci ho messo un secolo e mezzo, ma ho letto con scrupolo tutte le liste dei film anno per anno, e siccome non sono più giovanissima...

Ho lasciato fuori anche film che so per certo essere bellissimi, ma non ho visto per intero (Le Grand Bleu, per esempio), e in caso di ex aequo ho cercato di privilegiare le sceneggiature originali (per questo Kill Bill vol.2 passa davanti a Howl). Mi sono sforzata il più possibile di fare una scelta univoca per ogni annata, ma lasciatemi almeno citare qualche escluso eccellente (nelle parentesi).

1983 Guerre Stellari -Il ritorno dello Jedi. Non è un film che amo tantissimo, ma è sicuramente il più importante dell'anno.
1984 Amadeus (C'era una volta in America, Nausicaa della valle del vento).
1985 La mia Africa (Ladyhawke)
1986 Speriamo che sia femmina. Grandissimo film, pieno di umorismo e delicatezza.
1987 La storia fantastica (RoboCop)
1988 Il mio vicino Totoro (Chi ha incastrato Roger Rabbit, Nuovo Cinema Paradiso)
1989 Harry ti presento Sally. Dopo tutti questi anni mi fa sempre ridere come la prima volta.

1990 Nikita (Edward mani di forbice)
1991 Lanterne Rosse (Thelma e Louise). Quando Zhang Ziyi e Zhang Yimou producevano insieme capolavori di bellezza, estremo fascino e critica sociale. Adesso fanno film estetizzanti, bellissimi a vedersi, e pagati dal governo.
1992 Aladdin
1993 Un mondo perfetto (Schindler's List, Piccolo Buddha, Bleu)
1994 Léon
1995 Apollo 13
1996 Io ballo da sola
1997 Gattaca (La vita è bella). Forse il mio film preferito in assoluto, misurato e intelligente fin nei dettagli.
1998 Train de Vie (Sliding Doors, La cena)
1999 Matrix (Pane e Tulipani, American Beauty)

2000 L'erba di Grace (I cento passi, Memento, Canone Inverso, The Golden Bowl). Alla fine ho scelto la commedia, perché nella vita c'è bisogno di umorismo! Memento è un film talmente neurologico che nonostante il suo grande fascino quando lo guardo mi sembra di lavorare. Bellissimo anche Canone Inverso, molto sottovalutato.
2001 La città incantata (Le fate ignoranti, Gosford Park)
2002 Era mio padre (Minority report)
2003 Alla ricerca di Nemo (Kill Bill vol,1, Mystic River, Buongiorno notte, Dogville)
2004 Kill Bill vol.2 (Il Castello errante di Howl, Neverland)
2005 Truman Capote - A sangue freddo (Match Point)
2006 Casino Royale (Nuovomondo)
2007 Juno (La masseria delle allodole)
2008 Departures (il Divo)
2009 A Single Man. Esempio di pura bellezza formale, squisito.

2010 Il cigno nero (Inception). Alla fine Nolan prende sempre il secondo posto...
2011 The Artist
2012 Skyfall
2013 Il Grande Gatsby

E ora aspetto solo i vostri commenti, sempre benvenuti. Non posto immagini perché altrimenti pubblicherò la lista nel 2014... e dovrò leggere un altro anno di cinema!

7 commenti:

  1. Bella lista
    Io non ho ancora scelto il top del 2013 (anche perché l'anno non è ancora finito): GATSBY è una festa per gli occhi, ma anche DJANGO SCATENATO è memorabile... e poi mi è piaciuto tanto CATTIVISSIMO ME 2
    ci debbo pensare

    RispondiElimina
  2. Se non fosse che il 1989 è l'anno de "La Sirenetta", avrei scelto anch'io "Harry, ti presento Sally".
    Neppure io ho pubblicato il 2013 perché l'anno non è ancora finito, se dovessi considerare il primo semestre direi Django Unchained :)

    RispondiElimina
  3. Io nemmeno il 2012, se è per questo. Non ricordavo il tuo amore per Harry, ti presento Sally, e mi sorprende Matrix. Ma Memento ha proprio delle implicazioni neurologiche???

    RispondiElimina
  4. @ marco: io ooodiooo i cattivissimo me! :) non so che dirti, mi sta sulle scatole. Invece non ho ancora visto Django. Per Tarantino aspetto il momento ispirato!
    @ Fede: ho adorato la Sirenetta, ma Sally la batte... hai mai visto Ariel, con quella voce miracolosa, fingere un orgasmo così bene?
    @ Gegio: sì. Memento le ha. Ovviamente è possibilissimo goderselo senza coglierle, però se fai il mio lavoro è un po' difficile! Matrix sorprende tanti, mio marito dice che rivela il mio spirito più geek :) mi piace l'ambientazione, l'assunto filosofico, le scene d'azione, l'immaginario, tutto! dopo GATTACA è il mio film preferito, lo so a memoria in ben 3 lingue.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi hai appena rovinato un cartone, ora mi immagino gli orgasmi di Ariel ed Eric, non riuscirò più a guardare "La sirenetta" con gli stessi occhi innocenti di prima XD

      Elimina
    2. In un periodo della mia vita, come recitano le mie 101 verità, ho visto una volta al mese Harry, ti presento Sally (e ti citerei non dico ogni battuta, ma buona parte dei dialoghi), ma poi sono passato a Matrix, anche se la prima volta non c'ho capito tantissimo e l'ho usato per studiare tedesco.

      Elimina
  5. oddio, ho fatto un danno... :D

    RispondiElimina