lunedì 12 agosto 2013

30 giorni di.... giorno 17. La miglior scena assurda

Questa domanda è facile, ma non vi rispondo con un manga, o altro genere di fumetto. La miglior scena assurda nella mia carriera di eclettico lettore sta senz'altro in un libro, poco noto in Italia, che è Bastardo Numero Uno (one for the money), di Janet Evanovich. Tutti normalmente pensano che essere incatenati nudi e bagnati alla propria doccia da un fuggitivo sospettato di omicidio non possa essere una scena divertente, ma Janet ci dimostra che questo assunto è SBAGLIATO. 
Rido così tanto quando leggo i libri di questa autrice che puntualmente qualcuno sul metro o sul treno mi chiede cosa sto leggendo. Da morire da ridere, provare per credere. Io non posso più vivere senza.

Nessun commento:

Posta un commento