The Wizard of Id (Il Mago Wiz)


Il freudiano regno di Id (terzo, nascosto fratello di ego e super-ego) viene descritto dal geniale Johnny Hart come un depresso feudo medievale pieno di elementi disincantati dal sarcasmo corrosivo.
A capo della banda c'è il Re di Id, vero protagonista della strip, che Holly Golightly definirebbe un "super-verme": trattasi di una nano mediocre e feroce, avido e sfacciato, pieno di sé e "dalla statura morale inversamente proporzionale a quella fisica" (J. Hart dixit).
Mentre il Re si affaccenda a vessare i suoi contadini e vassalli, il Mago fa da placido osservatore: non che sia cattivo, ma certo non si scomoda in difesa dei suoi simili. Perlopiù occupato a pasticciare con le sue pozioni, cerca di accontentare il re nei suoi capricci e l’elefantesca e bruttissima moglie Blanche, suo vero tormento. Tutto intorno si affolla un microcosmo di cavalieri (Rodney, il cuordiconiglio per eccellenza), straccioni rancorosi (come il Prigione, in carcere da sempre), azzeccagarbugli e antieroi da operetta (tipo Ruba Hood, che ruba ai poveri per arricchire il ceto medio).
Per evitare un’eccessiva somiglianza grafica, l’autore del già geniale B.C. si è affidato, negli anni Sessanta, a Brant Parker per connotare visivamente i suoi miserabili, ancora relativamente poco noti in Italia (e anche in Francia, dove trovarne un albo sembra una missione molto ardua nonostante le meravigliose tante librerie dedicate al fumetto).
Certo, non si fanno sconti sull’ipocrisia umana né sulla malvagità che abita in ognuno di noi in queste strisce lapidarie. Se amate un po’ di sana cattiveria assolutamente anti-Disney, passate di qui.

Commenti

  1. Credevo di essere l'unica a conoscere queste serie in Italia *__* Adoro Wizard of Id per la sua pungente ironia, per le battute fulminanti e per i personaggi geniali *__*

    RispondiElimina
  2. Ohibò, quando ero ragazzino era una serie abbastanza nota dalle nostre parti. Deve essere caduta nell'oblio col passare dei decenni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oppure sono io che nel mondo reale frequento gente che non conosce un tubo. Una delle due XD

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Il libro della Giungla

Basilico'

Wit - La forza della mente