Una ragazza a Saint-Tropez - Le gendarme à Saint-Tropez


Pensavate che i vari Sapore di Mare e Saint-Tropez fossero un sottogenere di commedia esclusivamente italiana? Sbagliato! Anche Oltr’alpe, negli stessi anni, si esplorava un ambiente piuttosto somigliante, pieno di belle ragazze in cerca di marito, padri pudici e vagamente vittoriani, ricchi in vacanza e nudisti fuorilegge. A metà tra il moderno (deteriore) cineombrellone e il filone “spiaggiaro” anni Sessanta alla Poveri ma belli (molto apprezzato da me), ecco qui Il gendarme, un Luis de Funès pieno di brio alla caccia disperata degli ossessi dell’assoluto naturale, desiderosi di un contatto più autentico con la natura. Ah, se bastasse togliersi un po’ di biancheria per questo!
Mentre il papà difende il senso del pudore nazionale, disturbando la ricca e patinata quiete della costa, la figliola si dedica ad attività marinare più tipiche del periodo, tipo fare amicizia con i coetanei e fingersi erede di un’enorme fortuna…
Divertente e scanzonato, leggero e senza pretese: nonostante il grande momento di fulgore del cinema francese, spesso sono queste le caratteristiche mancanti dei prodotti contemporanei che arrivano oltre confine.

Commenti

  1. Mi manca! Però ho visto alcuni film con Luis de Funès, ottimo attore comico!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Il libro della Giungla

Basilico'

Wit - La forza della mente