La classifica della vergogna




Raccolgo oggi una piacevole sfida di Sailor Fede che ci invita a postare le dieci canzoni che, secondo i nostri gusti musicali professati, non ci dovrebbero piacere e invece, talora con imbarazzo, non possiamo esimerci dall'ascoltare con gaudio incontenibile ballicchiando sulla sedia. Pronti? (Continuate a leggere a vostro rischio e pericolo)

N. 10:: Maroon five, "This love". Siamo qui solo all'esordio del mio trash personale....

N. 9: Gwen Stefani, "What you're waiting for?". strepitoso anche il video con lei vestita da Alice e rincorsa dal Bianconiglio.

N. 8: Jennifer Lopez, "Que hiciste". Non solo pop, ma latin-pop! Ci mettiamo insieme anche l'intera produzione di Ricky Martin, ma "Livin' la vida loca" le batte tutte.

N. 7: T.A.T.U. "All about us". Non so neanche da che paese vengono, ma mi piacevano un mondo!


N. 6: Zero assoluto, "Per dimenticare". Soprattutto il ritornello -ti senti pronta a: cambiare vita, a cambiare casa, a fare la spesa e fare i conti a fine mese, a: la casa al mare, ah, l'avere un figlio e un cane (nell'ordine...).


N. 5: Shakira, "Wherever, whenever" e "Hips don't lie", corredati da video originali in cui si dimostra come l'articolazione tra bacino e colonna sacrale sia un concetto più elastico di quello che siamo abituati a supporre. Bei tempi, in cui Shakira faceva la ballerina e non la lupa.


N. 4: un altro italiano, e quello che normalmente sopporto di meno: Gigi D'Alessio, "Non mollare mai". Un inno all'ottimismo semipatologico è FONDAMENTALE nella hitlist di tutti.


N. 3: Geri Halliwell, "Scream if you wanna go faster" e "It's raining, men!". Anche le Spice non erano male, ma Geri era la migliore di tutte.


N. 2: direttamente da Amici di non so più che anno, Silvia Olari: "Rivoluzione" e "Wise girl". Continuo a pensare che lei sia stata il talento più stupidamente bruciato degli ultimi anni.


N. 1: in cima alla classifica, l'inconfessabile. Pronti per ...l'orrore, l'orrore?? Rullo di tamburi...eeeehhh: Britney Spears! Con i suoi più vecchi successi, "Oops I did it again" e -soprattutto- "Baby, one more time". Terribile vero? Miracoli del trash-pop!

Commenti

  1. Grande Cecilia, la canzone di Gwen Stefani da te inserita era tra i miei scarti!

    Giusto, capitolo Spice Girls, come ho potuto dimenticarmi di inserirle!?!?!? Eppure alcune canzoni mi piacciono, tipo "Say you'll be there" oppure "2 becomes 1" oppure "Who do you think you are" oppure... ok, mi fermo qui!

    Un plauso anche ai tag: Viva l'emisfero destro!!

    RispondiElimina
  2. Alcune di queste canzoni piacciono tanto anche a me!!!

    ;-)

    RispondiElimina
  3. ...dimenticavo: c'è ANASTACIA!!!!

    RispondiElimina
  4. per gg d'alessio, j.lo e anastacia (che citi qui sopra) invece vergogna, vergogna, vergogna! ahahah ;)

    gwen stefani non c'è alcunché da vergognarsi, è una grandissima.
    britney e tatu saranno probabilmente anche tra le mie vergogne musicali...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma come, mi critichi pure Jlo? ma no :) :)

      Elimina
  5. Sono quasi tutte anche mie chicche kitsch che però adoro cantare a squarciagola in auto con gli amici!
    Ma Gigi e gli Amici no, no no :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, se fosse tutto pubblicabile senza vergogna, che classifica della vergogna sarebbe?? Ci vuole faccia tosta!!

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Il libro della Giungla

Basilico'

Wit - La forza della mente