Mon Jasmin Noir - Bulgari

Ecco l'ultimo nato, il colore definitivo: nero. Ma che odore avrà mai un profumo nero? Mi immaginavo qualcosa di un po' scontato e sfacciatamente femme fatale, mentre ho trovato un profumo sofisticato e inaspettato. Be', è a base di gelsomino, in questo forse non è tanto inatteso.


Questo fiore è però curiosamente negletto ultimamente, a favore della abusata rosa (damascena, francese, di tartaria, del giardino sotto casa...), e si rivela piacevolissimo e allegro senza sconfinare nell'eccesso frizzante di alcuni agrumi. L'ambra e le note legnose danno un tono scuro al fondo (il noir, appunto), esaltando il cuore dorato del tema. Pas mal!





Se Kirsten Dunst in Intervista col Vampiro fosse riuscita a diventare adulta, com'era suo desiderio, probabilmente sarebbe diventata così: di un'eleganza perfetta, purissima e pericolosa insieme.

Commenti

Post popolari in questo blog

Il libro della Giungla

Basilico'

Wit - La forza della mente