lunedì 14 marzo 2011

Rose Essentielle e Pour Femme – Bulgari


Gli ultimi due nati della casa vengono spesso presentati insieme pur non avendo molto in comune. Bulgari perpetua il suo tentativo di profumo come esperienza sinestesica, con un profilo olfattivo che richiami un colore, lasciando un segno visivo dietro di sé, come era stato per Bulgari Blu (che colore richiamerà mai?) e Omnia (verde).
Rose Essentielle è l’ennesimo rosa-confetto con una rosa persistente su fondo talcato, un po’ anonimo. Sembra che sia il prodotto dell'unione di molteplici rose rare, ma non scorgo una grande differenza rispetto a Rose-The One o altri prodotti analoghi.

La vera scoperta è Pour Femme, che mette insieme cipria, fiori, vaniglia, caramello, cinnamomo e altre spezie, in un insieme color crema, avvolgente e dolce come un collier di Bulgari, appunto. Si modifica piacevolmente anche sulle pelli un po’ acri. Da provare.

Gemelli i flaconi, con un design che evoca le clavicole di un decolleté femminile, elegante e indicativo di come dovrebbe essere una postura corretta...

Nessun commento:

Posta un commento