domenica 14 novembre 2010

Love, Chloè

Già da un paio di mesi Chloè ha presentato il suo nuovo profumo: Love, Chloè.
Estremamente femminile, etereo ed aristocratico, offre un primo impatto con note di testa lievemente agrumate, arancio e pepe rosa, per custodire un cuore di mandorla (eliotropina) iris e lillà. Quando l'ho provato sulla carta assorbente ne sono rimasta estasiata, ma, come spesso mi capita, non mi ha convinto fino in fondo una volta indossato sulla mia pelle, che ha rapidamente consumato i toni più frizzanti e restituiva perlopiù il talco e la polvere di riso del fondo.

Come suo costume Chloè dà molto spazio al packaging, con una boccetta di raffinata eleganza che rimanda alla sua linea di pelletteria nella catena che lega il tappo al flacone e nei colori autunnali cipria e tabacco, ma non si raggiungono i vertici del precedente Chloè, contenuto in una custodia-gioiello in cristallo e argento guarnita da un fiocco annodato a mano.

Nessun commento:

Posta un commento