la bella addormentata nel bosco


In pieno revival di grandi classici animati, eccomi alle prese con uno dei capolavori della più vecchia guardia Disney. La principessa Aurora è colpita da una maledizione, ma le sue fate buone vegliano su di lei incessantemente… fino a quando la ragazza non si allontana nel bosco a fare le due conoscenze più importanti della sua giovane vita: il principe dei suoi sogni e la strega dei suoi incubi.
I personaggi sono un po’ statici, con un principe dai tratti somatici che ricordano i bravi ragazzi di Happy days e una strega con una sterile monomania che coltiva imperterrita da sedici anni, ma le tre fate buone sono adorabili esempi di autoironia.
Di gran classe la colonna sonora, con echi di belcanto, tutta ricamata intorno al tema della Bella Addormentata di Tchaikovskij.

Commenti

Post popolari in questo blog

Il libro della Giungla

Basilico'

Wit - La forza della mente