domenica 10 gennaio 2010

24 Faubourg, Hermes

Ylang-Ylang e fiori di tiaré... non sapevo neppure cosa fossero prima che mi regalassero questo profumo.
Poi, il giorno della laurea, l'ho aperto e ho scoperto la fragranza in cui più mi sento rappresentata. E' avvolgente, generosa, plurisfaccettata, con un coté maschile nascosto che si sente dopo un po'...
Molto persistente, perfetto per chi come me "mangia" I profumi che usa. Io lo preferisco in estate, quando il calore lo fonde ancora più efficacemente all'odore naturale della pelle.
Da provare, per tutti quelli che pensano che alcuni profumi vadano bene "solo alle signore di una certa età".

Nessun commento:

Posta un commento