mozart opera rock

Musical di impianto operistico che ho avuto occasione di vedere a Parigi, non è ancora giunto in Italia ma non ho dubbi che lo farà presto. In poco più di due ore si snoda gran parte della breve, intensa carriera di Mozart, legata alla figura del padre, severo ma protettivo, alle tante donne della sua vita, prime tra tutte le sorelle Weber, e al controverso rapporto con Salieri, musicista meno dotato ma elegante e intelligente. In particolare è interessante osservare la nascita dell'Opera in lingua Tedesca, ferocemente osteggiata dalle autorità.
Musiche molto ben ideate, ottimo cast, ricco e curato sia dal punto di vista canoro sia da quello recitativo e ballettistico. Perfette le luci e le scene, di grande effetto, interessante la scelta della doppia orchestra, rock e classica -in costume d'epoca-, entrambe in scena.
Vi propongo una personale classifica dei momenti più esaltanti, facilmente reperibili sul web:
-l'entrata in scena di Aloisa Weber, immagine figurale della Regina della Notte, con la vocetta acuta che si trasformerà -per la gioia di tutto il mondo- nel sopranino sopracuto più amato della storia
-la canzone "tatoue moi", del periodo felice e spensierato trascorso a Parigi, per dimenticare Aloisa
-il lamento di Salieri, che odia rendersi conto della superiorità musicale del rivale, ma non può nascondersi la verità
-il requiem, scritto pensando alla priopria morte, con il soprano che canta il Lacrimosa (ed è effettivamente riuscita a strapparmi qualche lacrima!)
Assolutamente da non perdere, se ne avrete l'occasione.

Commenti

  1. sono del tutto d'accordo con la tua opinione su Mozart! Raccomando anche io quest'opera rock!

    RispondiElimina
  2. Grazie del tuo commento su libri-e-recensioni.blogspot.com.
    Per inserire l'immagine sulla testata, accanto al titolo, devi andare su layout -> configura intestazione. E' abbastanza semplice.
    Ciao e complimenti per il blog, ci sono diversi articoli stimolanti.

    RispondiElimina
  3. presto lo andro a vedere anche io!
    Sono fiera di sapere che mozart lo interpreta un italiano!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Il libro della Giungla

Wit - La forza della mente

Basilico'