scrivimi una canzone

Divertentissima commedia con Drew Barrimore e Hugh Grant, in stato di grazia. Vecchia gloria del pop degli anni Ottanta, da tempo dimenticato, deve comporre una nuova hit a tempo di record, per una starlet convinta che il Dalai Lama sia un animale peloso. Giunge in suo aiuto una sostituta giardiniera laureata in lettere e con un dono da rimatrice.
Graziosa la colonna sonora, facilmente reperibile anche in rete, che ruota intorno al motivo "Way back into love", composto dalla coppia cercando spunti per le strade cittadine e scavando nelle rispettive insoddisfazioni.
Mi è piaciuto particolarmente il protagonista maschile: spesso Grant interpreta un tipo d'uomo molto immaturo e abbastanza inconscio dei suoi limiti emotivi (About a Boy, ma anche Notting Hill), mentre qui vediamo un personaggio autoironico, consapevole, che con un'ombra di rassegnata malinconia ci regala motteggi quali "com'è possibile che delle parole così sensibili siano dette da qualcuno che indossa pantaloni così stretti?" "spingono tutto il sangue verso il cuore..."
Da recuperare assulutamente per una serata in allegria con lieto fine romantico!

Commenti

Post popolari in questo blog

Il libro della Giungla

Basilico'

Wit - La forza della mente