Guida Galattica per Autostoppisti

Arthur scopre un mattino che la sua casa verrà distrutta per permettere la costruzione di una bretella autostradale. Mentre è steso nel fango per cercare di impedire la catastrofe, una grossa astronave giunge a rivelare ai terrestri che il pianeta sta per essere spazzato via per fare largo ad... una bratella autostradale intergalattica. Chi la fa l'aspetti, insomma.
Il suo amico Ford Prefect, alieno naturalizzato dopo 15 anni di permanenza, lo trascina via pochi secondi prima del disastro e lo introduce all'universo dell'autostop interstellare, popolato di personaggi assurdi e pazzamente divertenti.
La fantasia di Douglas Adams è sorprendente, non permette un secondo di noia nel viaggio attraverso distese spaziali remotissime governate da un caos abbastanza terrestre. L'immaginifica produzione dell'autore ci spiega quali sono le creature terrestri più intelligenti dell'uomo (i delfini e i topini di laboratorio) e come funziona un motore a improbabilità, oltre a creare situazioni strampalate degne di un limerick. Geniale, che si è fumato lo scrittore??
Tra le chicche, anche il "paranoid android" Marvin, un robot cronicamente depresso forse involontario Musa dei Radiohead di OK Computer, e i topini di Trillian, la terrestre così intelligente da aver scelto di stare con l'alieno più matto del circondario.

Commenti

  1. Credo di aver capito che tu abbia letto il primo libro della trilogia in sei volumi (di cui l'ultimo apocrifo e post-mortem) e direi che ti sia piaciuto. Se è così, benvenuta nel club degli estimatori di Douglas Adams :)

    Dello stesso autore, consiglio anche la serie dedicata all'investigatore olistico Dirk Gently.

    I Radiohead negano apertamente il legame con Marvin (ma si dice che lo facciano per non pagare i diritti d'autore).

    RispondiElimina
  2. Lo adoro!!! Questa saga dell'investigatore olistico già mi piace, bisogna che provi :)
    I Radiohead negano? faccia tosta, portami via...

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Il libro della Giungla

Basilico'

Wit - La forza della mente