lunedì 10 gennaio 2011

La Pantera Rosa


A qualche tempo dalla scomparsa di Blake Edwards finalmente siamo gratificati da uno dei suoi capolavori di umorismo.
Da ormai vent’anni il jet-set internazionale è turbato dai furti della Primula, un ladro gentiluomo che firma i suoi colpi con un guanto ricamato. A Cortina D’Ampezzo Sir Charles, il ladro, incontra la principessa Dala e il suo enorme diamante Pantera Rosa; nello stesso luogo giunge anche l’imbranato ispettore Clouseau con la moglie, amante di Sir Charles. A completare la commedia degli equivoci serve solo il nipote dongiovanni della Primula, e il guazzabuglio è servito!
Stupende le musiche di Henri Mancini, che ha spesso accompagnato i lavori del regista (come Colazione da Tiffany), perfette le scene dei party, coloratissime. Tra gli attori Peter Sellers, Claudia Cardinale, Capucine (bellissima! Rischia di mettere in ombra la nostra Claudia) e David Niven; recitano con maestria, ma anche le comparse sembrano scelte con cura.
Scene cult: nella stanza da letto in cui l’ispettore tenta un approccio con la moglie, mentre lei tenta di nascondere i ben due clandestini presenti; quattro automobili guidate da personaggi mascherati si rincorrono per un dedalo di stradine sotto gli occhi stupefatti di un passante. Divertentissimo, inossidabile.

1 commento:

  1. indimenticabile, irresistibile ispettore Clouseau.. :DD

    RispondiElimina